Mercato della casa, il punto con Unicredit


Segnali positivi dal mercato immobiliare in Emilia Romagna, lo dice Nomisma prevedendo la vera e propria ripresa nel 2016 quando si stima si oltrepasserà la la soglia delle 500mila compravendite tornando sui livelli del 2011. A spingere il settore sono un ulteriore calo dei prezzi delle case di circa il 3%, un ritrovata fiducia dei consumatori e soprattutto un deciso aumento della richiesta di mutui già iniziata quest’anno, come rileva Unicredit che tra il 2013 e 2015 ha erogato oltre 322 milioni in regione con una crescita del 108%

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet