Mercati, Piazza Affari tenta il recupero


22 NOV. 2011 – Dopo un lunedì nero, le Borse europee tentano il rimbalzo. L’avvio è stato in rialzo per tutti principali listini. Milano ha riguadagnato però solo una parte delle perdite con un rialzo che ha toccato l’1,3%, ma che alle ore 10 risulta già ridimensionato. Modesto il rimbalzo dei titoli Fiat, ieri duramente colpiti nonostante o forse proprio per la notizia della disdetta del contratto nazionale in essere in tutti gli stabilimenti del gruppo.Vanno bene i bancari, Unicredit segna un +1,92 e Intesa Sanpolo un +1,83. Ma non si riprende il titolo della Banca popolare Emilia Romagna che dopo aver chiuso ieri con un -7,5% continua a scendere anche oggi dell’1%.Per quanto riguarda le multiutility operanti in Emilia-Romagna, segno più per Hera (+0,83%), mentre per la concorrente Iren è in ribasso (-1,21%.Sul fronte dei titoli di stato, i mercati danno all’Italia un po’ di respiro, ma il divario dai bund tedeschi resta comunque intorno ai 470 punti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet