Mercati: in rialzo Piazza Affari, trainata dai bancari


1 FEB. 2012 – Piazza Affari apre all’insegna dell’ottimismo con il termometro dello spred che improvvisamente, nel giro di pochi minuti, passa dai 421 punti dell’apertura ai 393 punti. Una quota che non si raggiungeva dal 7 dicembre dell’anno scorso, giorno in cui l’Italia incassava il voto di fiducia dei mercati al cambio di governo. Migliora anche il rendimento del titolo decennale, sceso al 5,75%, un livello che non si vedeva dall’ottobre del 2011. Quando sono le 12.30 il Ftse Mib segna +2,41%. A trainare il listino sono i titoli bancari, con Unicredit che segna un +3,17%, Intesa Sanpaolo +4,18 e la Banca Popolare dell’Emilia-Romagna +4,27%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet