“Al meni”, capitale del buon cibo


Un tendone da circo, una suggestione felliniana, la buona cucina e il calore emiliano-romagnolo. Sono questi gli ingredienti di “Al meni”, il circo mercato dei sapori e delle cose fatte con le mani che si è svolto a Rimini. Al lavoro 24 grandi chef, 12 dell’Emilia Romagna e 12 stranieri, con l’obiettivo di trasformare con le mani i migliori prodotti enogastronomici della via Emilia. La manifestazione, alla quale hanno partecipato oltre cento produttori della nostra regione, ha visto la collaborazione dello chef pluristellato Massimo Bottura. Un progetto che punta a far diventare l’Emilia Romagna la capitale del buon cibo anche a livello internazionale e che, per questo, approderà anche all’Expo di Milano. Anguilla con salsa di soia, piadina romagnola, aceto balsamico di Modena. Le punte di diamante della nostra cucina al centro dell’evento, al quale hanno partecipato anche testate giornalistiche straniere e osservatori come i blogger della prima piattaforma cinese.

Voxettina

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet