Meeting di Rimini tra Jannacci e Morricone


RIMINI, 13 AGO 2009 – Molto ricco anche quest’anno il cartellone degli spettacoli al Meeting di Comunione e liberazione a Rimini. Momenti clou lo spettacolo di Enzo Jannacci e l’intervista-concerto a Ennio Morricone. Ad aprire le "danze", la sera del 23 agosto, sarà il ‘Miguel Manara’, capolavoro teatrale dell’autore lituano Oscar Milosz. Si tratta della storia del Don Giovanni storico, interpretato dall’attore Gigio Alberti, cavaliere e libertino del diciassettesimo secolo.Fra gli altri spettacoli, ‘Testimoni’ (25 agosto) dello scrittore lombardo Luca Doninelli (Premio Berto, Premio Selezione Campiello, Premio Grinzane Cavour), ‘Etty Hillesum, cercando un tetto a Dio’ (26 e 27 agosto), adattamento teatrale della vita di Etty, scrittrice ebrea olandese morta ad Auschwitz nel 1943 e la presentazione di ‘Destinazione del Sangue’, (24 agosto) del poeta Davide Rondoni, opera poetico-musicale che narra l’arrivo di San Paolo a Roma. Quattro i momenti speciali del cartellone musicale: un’esclusiva intervista-concerto con Ennio Morricone (24 agosto), che presenta la raccolta di composizioni Musica Assoluta, brani contemporanei eseguiti dal vivo dall’Orchestra Camerata Dei Laghi. Poi Ambrogio Sparagna, il più noto tra i ricercatori delle radici musicali italiane, con ‘La Santa Allegrezza’ (25 agosto), inedito percorso alla scoperta dei tesori della tradizione del nostro Paese.Il 26 agosto andrà in scena Enzo Jannacci, uno dei più amati e sensibili autori della musica italiana che porterà a Rimini i suoi successi; per finire con ‘Da quell’altra parte del mare’, serata ideata dal musicista americano David Horowitz per riscoprire le canzoni di Claudio Chieffo (27 agosto), cantautore italiano tra i più noti. Il cinema avrà la sua serata speciale con la premiazione del concorso per filmmaker What’s in your city: tell me a story (martedì 25 agosto), concorso realizzato con la collaborazione della School of Visual Arts di New York, della Scuola di Cinema Televisione e Nuovi Media della Fondazione Scuole Civiche di Milano e della rivista di settore Best Movie. Nelle serate successive saranno presentati Gran Torino (24 agosto), l’ultimo film di Clint Eastwood e Katyn (26 agosto), il film di Andrzej Wajda sull’eccidio sovietico di oltre 20.000 ufficiali polacchi. A concludere, un melange di musiche, ritmi e narrazioni umane portato in scena dal cantautore napoletano Alfredo Minucci con la sua band nella serata del 28 agosto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet