Médinit, fiera del Made in Italy in Marocco


L’edilizia e in generale il comparto costruzioni sono in crisi da tempo, e molte imprese del nostro territorio stanno faticando non poco per reggere a questa profondissima crisi. Ma, mentre il mercato interno è sempre più in difficoltà e da alcuni mesi non escono nemmeno appalti pubblici, nonostante le ormai numerose promesse, esistono opportunità interessanti da cogliere su mercati esteri. Ecco perché Lapam Confartigianato ha presentato la fiera Médinit Expo, che si terrà a Casablanca (la capitale economica del Marocco) dal 28 al 31 ottobre. Si tratta dell’unica fiera interamente dedicata al ‘Made in Italy’ di tutta l’Africa e, in particolare, Médinit Expo è dedicata alle imprese del comparto edilizia, costruzioni e architettura: dall’interior design agli impiantisti, da chi produce serramenti e arredi fino alle imprese di costruzione, che sono interessate ad aprirsi a un mercato comunque vicino, ma tutto da esplorare.

 

Le imprese presenti alla presentazione (in tutto una trentina) hanno mostrato grande interesse per la Fiera che ha come valore aggiunto quello di coinvolgere esclusivamente addetti ai lavori fortemente interessate al nostro Paese e al design italiano: architetti, ingegneri ed imprenditori edili, imprenditori del commercio di materiali da costruzione e dell’arredo. Per chi avesse difficoltà a muoversi singolarmente è anche uscita la possibilità di sfruttare lo strumento delle “reti d’impresa”, che aiuterebbero a dividersi le spese. Quest’anno è prevista la partecipazione di operatori di altri paesi africani, per sfruttare la posizione del Marocco come ‘porta sull’intero continente’ per chi viene dall’area europea del Mediterraneo. Le imprese interessate sono invitate a mettersi in contatto con Matteo Bautti, referente Lapam progetto Médinit al numero 059.893111 o via mail a matteo.bautti@lapam.eu.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet