Mdm Group acquisisce Maya Beauty Engineering


MDM Group, azienda italiana tra le principali produttrici di apparati elettro-medicali e unico gruppo sul territorio nazionale ad offrire servizi a valore aggiunto per i trattamenti estetici e medico-estetici, ha perfezionato l’acquisizione di Maya Beauty Engineering, produttore bolognese di dispositivi medici e apparecchiature elettromedicali.

Con questa operazione la bolognese Mdm Group mira a rafforzare significativamente la propria offerta in un settore ad alto potenziale di crescita come quello dell’estetica e della medicina estetica, nazionale e internazionale.

L’acquisizione di Maya Beauty Engineering è in linea con la strategia di crescita ed espansione del Gruppo, che ha l’obiettivo di amplificare l’offerta dei suoi brand Exea, Dermal Institute e Trico|Logica, integrando nuovi prodotti ad alto contenuto tecnologico e sviluppando sinergie grazie alle competenze esterne.

“Questa acquisizione rientra nella logica di crescita di un gruppo come il nostro che vuole continuare a imporsi sul mercato come sinonimo di innovazione e qualità dei prodotti e servizi offerti. E Maya Beauty Engineering ha risposto esattamente alle nostre esigenze, data la sua focalizzazione sulla ricerca e la sua specializzazione in device di altissima qualità”. Così commenta il dott. Federico Montanari, CEO di MDM Group, prospettando, in un annuncio interno all’azienda, grandi novità per i business partner dei tre brand del gruppo.

Maya Beauty Engineering, con i suoi 30 anni di esperienza nei campi estetico e medico estetico e i suoi canali preferenziali in oltre 45 mercati, rappresenta, inoltre, la strada per rafforzare la presenza del Gruppo MDM all’estero e per continuare ad esportare l’efficacia e la sicurezza delle sue tecnologie e l’alta qualità dei suoi servizi, tutti esclusivamente made in Italy.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet