McDonald’s a domicilio anche a Rimini con Uber


La collaborazione globale tra McDonald’s e il servizio di food delivery di Uber continua l’espansione in Italia. Dopo i primi test effettuati tra Milano e Monza, e il recente avvio di McDelivery a Napoli, la partnership ha raggiunto la Riviera Romagnola, portando così a quota 4 le città italiane coinvolte.

A stagione ormai avviata e con i turisti pronti ad affollare le spiagge – solo nel 2017 le presenze in Riviera durante la stagione balneare hanno raggiunto circa 37 milioni – Uber Eats inizia a consegnare i famosi hamburger senza spese di consegna e con un semplice clic.

“Siamo contenti di portare la partnership con McDonald’s in una città strategica come Rimini e in un momento importante come l’estate, per consentire ai turisti e a tutti i riminesi di ricevere a domicilio i propri menù preferiti dove e quando lo desiderano” commenta Daniele Cutrone, Market Lead Uber Eats Italia.

“Il servizio McDelivery è già presente in 21 città e sta raccogliendo grande interesse e apprezzamento. Siamo sicuri che anche a Rimini, dove la nostra presenza è consolidata, sapremo offrire ai nostri clienti una nuova modalità per gustare i nostri prodotti” commenta Dario Baroni, Chief Marketing Officer di McDonald’s Italia.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet