Maxirissa nella Bassa reggiana, due feriti e tre denunciati


©TelereggioREGGIO EMILIA, 15 MAR. 2009 – Una maxirissa in due tempi tra indiani e pachistani con spranghe e bastoni si è sviluppata ieri pomeriggio fra Guastalla e Codisotto di Luzzara e ha portato a tre denunce dopo le prime indagini dei carabinieri. Gli indagati per concorso in rissa aggravata sono due pachistani di 22 e 23 anni e un indiano sedicenne; quest’ultimo é rimasto anche contuso nella rissa e all’ospedale è stato giudicato guaribile in una decina di giorni. Quattro giorni di prognosi, invece, per il pachistano ventitreenne. Il movente della rissa, che ha coinvolto una ventina di giovani, secondo i primi accertamenti dei militari potrebbe essere l’amore conteso di una ragazza tra un indiano e un pachistano. Sono in corso indagini per risalire agli altri partecipanti alla rissa. Proprio Codisotto di Luzzara lo scorso anno fu teatro dell’omicidio di un pachistano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet