Maserati, vendite raddoppiate in Cina


MODENA, 2 GEN. 2012 – La Maserati parla sempre più mandarino. Nel 2011 la casa del Tridente ha consegnato 780 vetture sul mercato cinese, quasi raddoppiando le proprie vendite su quel mercato. Oggi, spiega la stessa azienda automobilistica modenese, la Cina è il secondo maggiore mercato, il più importante in Asia. Alla clientela cinese il modello più gradito, nel senso di più venduto, è la Quattroporte, le cui consegne ammontano al 57% del totale. Il resto delle auto vendute (43%) si divide in modo equo tra GranTurismo e GranCabrio. Dietro al boom delle vendite c’é anche l’apertura di quattro nuove concessionarie a Wuhan, Wenzhou, Xiamen e Tianjin; quattro aperture che hanno portato la rete di concessionari Maserati in Cina ad un totale di 15 punti vendita.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet