Maserati taglia quota 50mila


Oggi è un giorno di festa in casa Maserati, non solo per il centesimo compleanno, ma anche per il traguardo delle 50.000 unità prodotte dallo stabilimento Avvocato Giovanni Agnelli, di Grugliasco.Un importantissimo risultato per Maserati, raggiunto in meno di due anni di attività. Lo stabilimento, dove vengono prodotte le berline Quattroporte e Ghibli, è stato ufficialmente inaugurato il 30 gennaio 2013 e, con una salita produttiva studiata per massimizzare la qualità del prodotto finito, è stato possibile in 22 mesi arrivare alle cinquantamila vetture. La vettura numero 50.000, la protagonista nel giorno del centesimo compleanno della Maserati, è una Quattroporte S Q4 nella nuova tinta Grigio Maratea, con interni sportivi in doppio colore nero e rosso, destinata al mercato statunitense. Il mercato americano, dove la Quattroporte S Q4 è fortemente apprezzata per le grandi doti di comfort, finitura e immancabile sportività, quest’anno ha raggiunto un nuovo record di vendite, con più di 10.700 Maserati consegnate nei primi dieci mesi dell’anno.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet