Maserati al Salone dell’auto di Los Angeles


 

Maserati protagonista al Los Angeles Auto Show, con la gamma prodotto aggiornata al MY ’15. La Quattroporte GTS si mostra rinnovata in chiave sportiva mentre la sensazionale concept car Alfieri 2+2, lascia intravedere il futuro linguaggio di stile. Occhi puntati anche sulla berlina sportiva Ghibli, lanciata lo scorso anno con enorme successo, e sulle sportive di casa Maserati: le versioni Centennial Edition della GranTurismo MC Stradale e della GranCabrio MC. Per l’occasione, in un’area espositiva dedicata – la West Hall – una speciale mostra di Maserati d’epoca organizzata con il supporto del Petersen Automotive Museum offre ai visitatori uno scorcio di storia lungo un secolo e una prospettiva di stile senza tempo. In esposizione anche la prima serie Quattroporte del 1963, antesignana berlina super sportiva progettata da Pietro Frua per un’esperienza di lusso nella guida di tutti i giorni. Nell’allestimento espositivo, alla prima serie della Quattroporte è stata affiancata l’ultima Quattroporte, la sesta serie, a simboleggiare lo storico patrimonio di tecnica ed eleganza senza tempo che la Casa modenese celebra nell’anno del suo Centenario.

Grazie anche alla presenza di Harald Wester, CEO di Maserati, l’evento si è trasformato in un’autentica vetrina che ha dato spazio al meglio del design automotive firmato dal Tridente. “Questo è un momento straordinario per Maserati – ha dichiarato Harald Wester – perché vede il nostro prodotto proiettato verso una copertura sempre più ampia del mercato, forti dei 100 anni di esperienza automobilistica che abbiamo alle spalle. Con un piano di prodotti solido davanti a noi – ha continuato Wester – confermiamo la nostra determinazione a voler far emergere “l’assoluto opposto all’ordinario” in tutto ciò che facciamo” – “L’Alfieri è l’espressione concreta di questo impegno”. Il 2014 continua a essere un anno molto importante per Maserati che, oltre al Centenario, festeggia un’ampiezza di gamma senza precedenti. È stato un anno record, soprattutto per Maserati North America Inc., la filiale Maserati leader globale di mercato. In ottobre l’azienda ha registrato un aumento del 253% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (21° mese consecutivo di incremento delle vendite in America) e i risultati del 2014 sono di gran lunga superiori a quelli del 2012 e del 2013 sommati. È anche sulla base dei dati così positivi che la filiale Maserati USA continua ad espandere la sua rete commerciale in Nord America, che a oggi annovera più di cento rivenditori, quasi il doppio rispetto al 2013. Il solo Stato della California ne conta addirittura diciassette, prevalentemente mono-marca; il mercato californiano infatti, dove la cultura automobilistica è molto forte e la ricerca del dettaglio unita alle personalizzazioni è estremamente ricercata, incontra magnificamente i valori di marca del Tridente.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet