Maserati, dal 2013 si assembla il nuovo suv. A Detroit


MODENA, 9 GEN. 2012 – Che il nuovo bolide Maserati fosse made in Usa era notizia vecchia. Ora si sa qualcosa di più sulle sue tappe, per quanto riguarda la costruzione e la commercializzazione. Tra un anno, e cioè nella prima metà del 2013, inizierà la produzione, rigorosamente nello stabilimento di Detroit. La conferma arriva dal Wall Street Journal online, in un articolo in cui si menziona il nuovo piano industriale dell’amministratore delegato Sergio Marchionne.Nella seconda metà del 2013 la Maserati Kubang, la prima vettura americana del marchio col tridente, verrà affidata alla rete di vendita. All’inizio solo a quella degli Stati Uniti, in un secondo momento la distribuzione inizierà anche per gli altri mercati. Niente di innovativo, il nuovo prodotto, già presentato allo scorso salone dell’auto di Francoforto, è in realtà un suv progettato sullo chassis del Jeep Grand Cherokee.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet