Mariella Burani, incertezza sul futuro acquirente


© TelereggioREGGIO EMILIA, 4 MAG. 2012 – Si è concluso a mezzogiorno, nella sede Mariella Burani di Cavriago, l’incontro fra i rappresentanti sindacali e i dipendenti del gruppo della moda per un aggiornamento sulle manifestazioni di interesse all’acquisto. Ieri pomeriggio erano a Reggio i commissari straordinari Francesco Ruscigno, Rossella Strippoli e Carmen Regina Silvestri. Hanno detto di aver ricevuto una nuova manifestazione di interesse che porta la firma di un’azienda italiana operante nel settore degli abiti da sposa.Ma la preoccupazione cresce a Cavriago perché pare che i primi cinque che si erano fatti avanti abbiano poi lasciato decadere la loro proposta. Fra loro c’erano realtà importanti, come la Itierre, legata a una holding proprietaria del marchio Gianfranco Ferrè, e un fondo di Hong Kong. Ora i commissari puntano su questa nuova manifestazione d’interesse, che comunque ha un limite temporale. Saranno decisivi i prossimi 10 giorni per il futuro del gruppo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet