Marconi, in due mesi già un milione di passeggeri


Un milione di passeggeri nei primi due mesi dell’anno, con un trend di crescita del +3,4%. Prosegue anche a febbraio l’incremento di passeggeri dell’Aeroporto Marconi di Bologna. Nel secondo mese del 2017 i passeggeri sono stati 482.509, con un aumento dello 0,9% su febbraio 2016 (mese che però aveva 29 giorni: a parità di giornate l’incremento sarebbe maggiore). Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 358.839, quelli su voli nazionali 123.670.

I movimenti aerei sono stati 4.277, con una flessione del 4,1% su febbraio 2016, mentre sono in aumento (+2,6%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.322 tonnellate.

Tra le destinazioni preferite di febbraio troviamo Catania, Palermo e Madrid sul podio. Seguono, nell’ordine della top ten: Francoforte, Londra Stansted, Roma Fiumicino, Barcellona, Parigi Charles De Gaulle, Londra Heathrow e Dubai.

Nei primi due mesi del 2017 i passeggeri complessivi sono stati 1.021.754 (+3,4%). I movimenti sono stati 9.017, con una flessione dell’1,2%. Merci totali a 6.438 tonnellate (+11,4%).

L’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, classificato come “aeroporto strategico” dell’area Centro-Nord nel Piano nazionale degli Aeroporti predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è oggi il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri, con oltre 7,5 milioni di passeggeri nel 2016, di cui il 75% su voli internazionali (Fonte: Assaeroporti).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet