Manutencoop Servizi Ambientali diventa lombarda


MILANO, 7 SET. 2009 – Manutencoop, cooperativa bolognese di servizi ambientali e di gestione dei rifiuti diventa lombarda. La milanese Biancamano S.p.a., gruppo tra i leader in Italia nel settore, ha infatti annunciato l’acquisizione del gruppo emiliano attraverso la proprio controllata Aimeri Ambiente. Da competitor che era, Manutencoop farà ora parte del Gruppo Biancamano che diventerà così un colosso presente in Italia in 20 regioni, con 3200 dipendenti e 3000 automezzi. L’accordo preliminare firmato dai due gruppi prevede l’acquisizione della Manutencoop in cambio di circa 27,6 milioni. Manutencoop, si legge nel comunicato di Biancamano, è valutata con un valore d’impresa pari a 47,8 milioni di euro. L’operazione sarà finanziata da Biancamano in parte con ricorso a indebitamento bancario a lungo termine, in parte con mezzi propri, attingendo cioè a disponibilità liquide già esistenti.In seguito all’acquisizione della cooperativa emiliana, Biancamano S.p.a. prevede di raddoppiare il proprio fatturato. Nell’ultimo semestre infatti i risultati dei due gruppi è stato più o meno delle stesse dimensioni: 57 milioni di euro per Manutencoop e 53 per Biancamano.Manutencoop Servizi Ambientali S.p.A. è attualmente attiva in 13 regioni in Italia e vanta, come Il Gruppo Biancamano, un’esperienza quasi ventennale nel settore della gestione dei rifiuti. Manutencoop Servizi Ambientali S.p.A. progetta e gestisce l’insieme completo dei servizi ambientali per conto di enti locali, strutture sanitarie e imprese occupandosi della raccolta dei rifiuti urbani, della raccolta differenziata dei rifiuti speciali ospedalieri, dello spazzamento e lavaggio delle strade e della realizzazione e gestione di piattaforme ecologiche.Manutencoop società cooperativa è la coop di produzione e lavoro che controlla il Gruppo Manutencoop. Svolge direttamente l’attività di somministrazione di lavoro e dirige e coordina le società Manutencoop Facility Management e Manutencoop Immobiliare (oltre naturalmente – fino ad oggi – a Manutencoop Servizi Ambientaali, ceduta a Biancamano). Fondata a Bologna nel 1938 per iniziativa di sedici operai costituitisi in cooperativa per organizzare il proprio lavoro nell’ambito degli appalti delle Ferrovie dello Stato, è oggi attiva su tutto il territorio nazionale. Conta oltre 700 soci lavoratori impegnati nelle varie società. Manutencoop aderisce a Legacoop.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet