Manutencoop chiude trimestrale con utile netto a 13,4 milioni


Si è chiuso con un utile netto pari a 13,4 milioni di euro, in progresso del 69,2% rispetto ai 7,9 milioni di euro dell’anno precedente il primo trimestre 2017 di Manutencoop Facility Management, gruppo attivo nell’erogazione e la gestione di servizi integrati rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria. Il margine operativo lordo, spiega una nota, è risultato pari a 35,4 milioni di euro, in crescita del 30,1% rispetto ai 27,2 milioni di euro registrati nel primo trimestre dell’esercizio 2016 mentre i ricavi si sono attestati a 238,6 milioni di euro, in diminuzione dell’1,3% rispetto ai 241,7 milioni di euro dell’anno precedente. Quanto all’indebitamento finanziario netto, questo è risultato pari a 197,7 milioni di euro, rispetto a 256,3 milioni di euro al 31 marzo 2016 e a 193,8 milioni di euro al 31 dicembre 2016. Nel corso del primo trimestre dell’esercizio 2017, il gruppo si è aggiudicato e riaggiudicato mediante nuove gare d’appalto, nuovi contratti per un importo complessivo pluriennale pari a circa 82 milioni di euro, rispetto a 148 milioni di euro al 31 marzo 2016. Il portafoglio totale commesse e riaggiudicazioni della società al 31 marzo 2017 è, pertanto, pari a 2.766 milioni di euro, sostanzialmente in linea rispetto a 2.800 milioni di euro al 31 marzo 2016.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet