Maltempo, temperature in aumento dall’inizio della settimana


BOLOGNA, 19 DIC 2010 – Nuova allerta meteo per neve e gelo in Emilia-Romagna, dalle 19 di oggi alle 13 di domani. La fase di attenzione per neve riguarda tutta la regione, il gelo interessa soprattutto la Romagna. La tendenza nelle successive 24 ore è di esaurimento dei fenomeni. La Protezione civile regionale ha precisato che un flusso di correnti occidentali di origine atlantica in transito sull’ Emilia-Romagna determina da questa sera precipitazioni moderate sui rilievi e deboli in pianura, all’inizio sulle province occidentali e poi in estensione a tutto il territorio durante la notte. Sono previsti modesti accumuli in pianura (2-5 cm) e localmente qualche rovescio di neve che potrebbe causare accumuli fino a dieci centimetri. Nevicate previste su tutti i rilievi (accumuli previsti 5-10 cm), con intensità più consistente sui rilievi centrali e orientali (10-20 cm). Nel corso della mattinata di lunedì le nevicate si esauriranno sul settore occidentale; fenomeni residui sulle pianure orientali saranno in esaurimento dal pomeriggio. Sulle pianure orientali, nel corso della prossima notte si potranno verificare fenomeni di gelicidio. Ma già domani mattina le temperature sono previste in sensibile aumento.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet