Maltempo, allerta neve in Emilia-Romagna fino a martedì


BOLOGNA, 3 GEN 2010 – Le condizioni climatiche peggioreranno di nuovo nelle prossime ore in tutta Italia, in particolare sulle regioni centro-settentrionali, con precipitazioni inizialmente nevose fino a bassa quota. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. Sono previste dal pomeriggio di oggi precipitazioni sparse, prevalentemente a carattere nevoso che interesseranno tutte le regioni del nord in estensione anche a quelle centrali. In particolare le nevicate sono previste a quota di pianura sulle regioni settentrionali e sulla Toscana, già dal pomeriggio odierno e fino alla nottata ma con quota neve in rialzo dalla mattinata di domani. Precipitazioni nevose a bassa quota sulle regioni centrali ma anche in questo caso è previsto un rialzo della quota neve al di sopra di 500-800 metri. Per l’Emilia-Romagna sono previste nevicate anche a bassa quota già da questa notte, che potrebbero continuare intensamente almeno fino a lunedì pomeriggio. Nella giornata di mercoledì 6 gennaio, invece, la quota delle precipitazioni nevose dovrebbe rialzarsi progressivamente, con un graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche nelle giornate di venerdì e sabato.A quanti dovranno, nelle prossime ore, mettersi in viaggio nelle aree interessate dalle nevicate si consiglia di continuare ad informarsi attraverso i consueti canali dedicati (Isoradio, notiziari del CCISS, siti web e call center degli esercenti dei servizi di trasporto) sulla percorribilità dell’itinerario che si intende seguire e sulla disponibilità effettiva dei collegamenti con vettori diversi dall’automobile.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet