Maltempo 2014, quasi 6 milioni di danni


<Ammontano ad oltre 5,7 milioni di euro i danni causati al settore agricolo dell’Emilia Romagna dalle avversità atmosferiche nel 2014; sono più di 40 i comuni coinvolti del territorio regionale. Eppure gli agricoltori danneggiati che hanno sottoscritto la relativa polizza assicurativa saranno rimborsati solo del 27 per cento invece che del 65 previsto. Chiediamo pertanto al Governo che così facendo ha disatteso gli impegni precedentemente assunti – dichiara Confagricoltura Emilia Romagna – di intervenire subito e rimborsare gli agricoltori per l’intero ammontare>. <Sono state dodici le avversità naturali che hanno colpito l’Emilia Romagna nel 2014 – prosegue l’organizzazione agricola regionale – e che hanno peraltro fortemente indebolito un settore già stremato dalle conseguenze della crisi economica, dalla riduzione dei consumi e dagli squilibri nelle relazioni di filiera fino alle conseguenze di situazioni geopolitiche internazionali come l’embargo russo>. <Con questi tagli – prosegue Confagricoltura Emilia Romagna – si lede un segmento produttivo strategico del made in Italy italiano. Non è tollerabile che i redditi agricoli debbano essere ulteriormente penalizzati anche per la sottrazione di finanziamenti pubblici consolidati e sempre fortemente pubblicizzati>. <Agli agricoltori è già stato chiesto un grande sforzo volto a supportare la politica economica del Governo e non vorremmo – è la conclusione di Confagricoltura Emilia Romagna – che promesse siffatte, “presto annunciate e presto dimenticate”, minassero anche la credibilità e l’attuazione del nuovo modello di sostegno alle assicurazioni agevolate>.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet