Magagni ancora alla guida della Federazione Bcc E-R


BOLOGNA, 25 GIU. 2012 – Giulio Magagni, 55 anni, ingegnere civile, presidente di Emilbanca e di Iccrea Holding (Gruppo Bancario Iccrea), è stato riconfermato a Bologna presidente della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell’ Emilia-Romagna, che riunisce 23 banche associate con 388 sportelli, 106 mila soci, oltre tremila dipendenti, una competenza territoriale sul 70% dei comuni della regione e oltre 670 mila clienti. Magagni, che fa parte dei Comitati Esecutivi dell’Abi e di Federcasse ed è vicepresidente vicario di Cattolica Assicurazioni, è stato eletto all’unanimità e sarà affiancato, per il prossimo triennio, da due vice presidenti: Pierino Buda (BCC Romagna Est, vicario) e Secondo Ricci (Credito Cooperativo ravennate imolese). Completano il Comitato Esecutivo della Federazione: Valter Baraghini (Banca di Cesena), Enrica Cavalli (Banca Malatestiana), Luigi Cimatti (BCC Romagna Occidentale), Viviano Fiori (BCC Vergato), Gabriele Galassi (Bcc Gatteo) Domenico Ravaglioli (Banca di Forlì). Il Collegio Sindacale è composto da Fabio Pula (Presidente, Banca Valmarecchia), Ezio Albertini (Banca Reggiana) e Giovanni Nani (BCC Creta).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet