Macfrut, accordo Cesena-Madrid


Cosa hanno in comune una città di oltre 3milioni di abitanti e un’altra di 100mila? Un comune progetto fieristico alla conquista dei mercati del Nord Africa e Medio Oriente. Dopo la presentazione nell’ultima edizione di Macfrut a Rimini, anche nella capitale spagnola è stato presentato Mac Fruit Attraction, l’accordo tra Cesena Fiera e Fiera Madrid che danno vita a un network globale per l’internazionalizzazione del settore ortofrutticolo. Presenti i vertici di Cesena Fiera, Renzo Piraccini e Luigi Bianchi, forti dei numeri del recente successo dell’ultima edizione della kermesse dell’ortofrutta italiana. “Questo accordo mette in rete i due principali produttori mondiali di ortofrutta, leader assoluti nelle tecnologie di produzione, di confezionamento ed imballaggio – afferma il Presidente di Cesena Fiera, Renzo Piraccini – Mac Fruit Attraction è un volano per le aziende verso i mercati strategici ed emergenti: la zona del Golfo Persico e del Nord Africa”. Il primo appuntamento è in programma al Cairo dal 4 al 7 maggio 2016 nell’ambito di Food Africa. “Non è casuale la scelta dell’Egitto, area d’influenza molto attiva e dinamica nella produzione e nell’importazione ed esportazione di frutta e verdura – prosegue Piraccini – Ad oggi le aziende italiane si sono concentrate sull’esportazione del prodotto mela, gli scenari futuri parlano della possibilità di ampliare la gamma dei prodotti italiani a partire dal kiwi”.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet