Lusetti candidato alla presidenza di Legacoop


Dopo l’addio di Luciano Poletti, divenuto Ministro del Lavoro nel Governo Renzi, in Legacoop procede l’iter per la nomina del nuovo presidente nazionale, che sarà chiamato a portare avanti le istanze di oltre quindicimila imprese cooperative in tutta Italia. Alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature l’unico nome ufficiale è quello del modenese Mauro Lusetti, amministratore delegato di Nordiconad, la cui candidatura ha raccolto ampi consensi in tutta Italia e anche in Emilia-Romagna, ad eccezione di Legacoop Bologna che per il momento ha deciso di astenersi.

In vista dell’assemblea nazionale del prossimo 8 maggio rimane da sciogliere il nodo legato alla forma della Presidenza: se un incarico dirigenziale a tempo pieno, come quello che assumerebbe Lusetti in caso di elezione; oppure una figura imprenditoriale part-time sul modello adottato, ad esempio, da Confindustra.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet