Luci e ombre in turismo e commercio


Luci e ombre per le imprese emiliano romagnole del settore del turismo e del commercio al dettaglio e in particolare sono queste ultime a registrare maggiore sofferenza, infatti, nel 2016 c’è statoun calo di quasi 2 mila imprese. Più favorevole, invece, la situazione del turismo che ha fatto registrare negli ultimi 5 anni in Regione un saldo positivo. A fornire il quadro Confesercenti Emilia Romagna che ha preso in esame i principali indicatori economici.
Per rafforzare il tessuto imprenditoriale regionale Confesercenti chiede una politica più incisa Del Governo.
Alla regione invece, Confesercenti chiede di modificare il PDL sull’urbanistica per garantire un maggiore equilibrio fra le tipologie distributive e aumentare gli incentivi all’innovazione. Nel corso della assemblea è stato eletto il nuovo presidente dell’associazione Dario Domenichini, che succede a Roberto Manzoni

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet