Luca Ricci chiude gli stabilimenti in Cina


in collaborazione con Teleromagna7 FEB. 2009 – La crisi economica diffusa non ha risparmiato nemmeno un imprenditore di Bertinoro che dal 1997 aveva messo radici lavorative in Cina. Luca Ricci ha infatti chiuso i due stabilimenti che aveva da tempo avviato a Shenzen, abbinando la qualità del mobile imbottito italiano alla manodopera cinese. Le strutture DeCoro, questo il nome dell’azienda, garantivano lavoro a circa 3000 dipendenti ed esportavano mobili in tutto il mondo, in particolare negli Stati Uniti, registrando nel 2004 un fatturato di 240milioni di dollari. Le proteste degli operai cinesi non si sono fatte attendere e nei giorni scorsi almeno 2000 dipendenti della Decoro sono scesi in piazza per chiedere il pagamento di arretrati.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet