L’offerta dell’Emilia-Romagna al Moscow Travel


L’offerta turistica dell’Emilia Romagna si presenta dal 19 al 22 marzo a Mosca in occasione della rassegna fieristica internazionale MITT (Moscow International Travel & Tourism Exhibition). Nello stand regionale di 70 metri quadrati, coordinato da Apt Servizi, saranno ospitati 25 operatori turistici che presenteranno le novità 2014 in questo strategico mercato della vacanza che nel 2013 ha raggiunto sulla Riviera circa un milione 200mila presenze. A MITT l’Emilia Romagna organizza il 19 marzo, in collaborazione con Enit e nell’anno italo russo, una serata di presentazione dei suoi “highlights” a bordo del battello Radisson Royal Cruise in navigazione sulla Moscova: dal genio artistico di Federico Fellini e Tonino Guerra al “sogno” a quattro ruote Ferrari, dall’enogastronomia unica, all’offerta di vacanza delle città d’arte e cultura, simboleggiata da Ravenna con i suoi mosaici patrimonio Unesco e città candidata a Capitale Europea della Cultura 2019.

 

Saranno presenti alla serata – preceduta da un workshop con circa 40 buyer russi e 25 operatori turistici emiliano romagnoli – l’assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Maurizio Melucci, il direttore Enit Andrea Babbi, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Segretario di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino Teodoro Lonfernini. Dopo i saluti istituzionali – sul battello saranno esposti anche i mosaici dell’artista ravennate Marco Bravura – il programma prevede l’intervento del direttore della Ferrari Driver Academy Luca Baldisserri e del giovane pilota Antonio Fuoco, la video-intervista a Lora Guerra, vedova del compianto Tonino Guerra, il saluto della nipote di Federico Fellini, Francesca. Seguirà la cena di gala con cooking show degli chef stellati Paolo Teverini (patron de “La cucina di Paolo Teverini” al Tosco Romagnolo di Bagno di Romagna) e Luca Marchini (del ristorante Erba del Re di Modena). Il cooking show sarà preceduto da un aperitivo-degustazione con i prodotti di eccellenza dei Consorzi di tutela regionali e del brand “Piacere Modena”. Workshop e cena di gala – che ha come focus la valorizzazione dei prodotti enogastronomici tutelati con marchio di qualità – fanno parte del piano delle attività del Progetto sperimentale 2014 “Turismo enogastronomico di esperienza” attuato da Apt Servizi con Unioncamere, Assessorato regionale all’Agricoltura e le quattro Unioni di Prodotto.

 

“Quello russo – afferma l’assessore Melucci – è diventato uno dei nostri più importanti mercati di riferimento. Questa serata-evento intende rafforzare ulteriormente il legame con gli ospiti russi, coinvolgendo media e tour operator e puntando, anche in vista di Expo Milano 2015, sulla tavola emiliano romagnola, tra le più ricche ed interessanti del mondo, e su miti come Ferrari, il brand che oggi vanta nel mondo una fama maggiore di Google, Disney e Coca Cola, secondo una recente ricerca Brand-Finance”. Per il mercato russo Apt Servizi, anche per il 2014, ha messo a punto un articolato piano promozionale che prevede azioni di co-marketing con tour operator russi e attività di media relation con giornalisti ed opinion leader di settore. La promozione turistica dell’Emilia Romagna sul mercato russo passa sempre di più anche per il Web, con la versione in lingua russa del portale Emilia Romagna Turismo (www.emiliaromagnaturismo.it/ru) e sui principali social network: da Facebook a Vkontakte. Lo strategico mercato turistico russo per l’Emilia Romagna è ben collegato a livello aereo. Sono state 12, nel 2013, le città russe unite con l’aeroporto di Rimini (Mosca, Belgorod, Ekaterinburg, Kazan, Krasnodar, Mineralne Vody, Novosibirsk, Rostov, Samara, San Pietroburgo, Volgograd, Voronezh) con un aumento del 6,9% dei passeggeri da e per la Russia rispetto al 2012: passando da 432.488 a 462.169.

 

Per l’estate 2014, lo scalo riminese prevede la conferma delle destinazioni del 2013 con l’inserimento di Perm, Tyumen, Saratov, Omsk. Buoni i risultati anche dal volo giornaliero diretto Bologna-Mosca garantito dal 1 settembre 2012 da Aeroflot che ha raggiunto nel 2013 i 71.898 passeggeri da e per Mosca. Notevole anche l’attenzione dei media russi all’offerta turistica dell’Emilia Romagna come documentato dai recenti servizi di InStyle, Vokrug Sveta, Komsomolskaya Pravda. Rimini (con le sue bellezze artistiche e Federico Fellini) assieme a Santarcangelo di Romagna sono anche state al centro di un servizio, di circa nove minuti, andato in onda il 1 marzo nel programma di viaggi “Ih Nravy” del canale tv NTV, trasmissione che vanta uno share di circa un milione di spettatori a puntata.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet