L’innovazione robotica della Sacmi


Il futuro, questo il tema di una speciale giornata in Sacmi che ha visto il 26 settembre 2016 – in contemporanea con l’avvio della fiera internazionale Tecnargilla di Rimini – oltre 140 manager e rappresentanti di aziende clienti, provenienti da 40 Paesi del mondo, in visita allo stabilimento e al laboratorio di Imola, per conoscere più da vicino le ultime soluzioni sviluppate dal Gruppo per il mondo Sanitaryware.
Scopo dell’iniziativa, consentire ai clienti di vedere le macchine in funzione, apprezzandone le sostanziali novità e caratteristiche tecniche, ed insieme promuovere un’attività di networking tra realtà internazionali di primo livello, nel segno del confronto e della conoscenza dei più recenti sviluppi in fatto di tecnologia, di soluzioni impiantistiche, di trend di mercato. Protagonista alla fiera Tecnargilla di Rimini con soluzioni che esplorano la nuova frontiera della robotica collaborativa, Sacmi ha scelto di proporre alla clientela internazionale una sostanziale evoluzione della cella di colaggio in alta pressione AVI, presentata in anteprima alla scorsa edizione dell’evento riminese ed ora arricchita con un upgrade strategico sotto il profilo dell’automazione di processo. L’ultima versione del modulo di colaggio – progettato per la gestione di vasi a brida incollata con stampi da 4 a 7 parti – non necessita infatti di alcun intervento da parte dell’operatore.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet