L’Emilia Romagna sbarca a Londra


Dal 2 al 5 novembre 18 operatori turistici dell’Emilia Romagna parteciperanno a Londra al World Travel Market (WTM): una delle più importanti rassegne fieristiche mondiali dedicate al turismo. L’offerta turistica regionale sarà ospitata in uno stand di oltre 80 metri quadrati allestito da Apt Servizi che rilancia, attraverso immagini i prodotti turistici d’eccellenza dell’Emilia Romagna uniti dal Progetto “Via Emilia-Experience The Italian Lifestyle”. Lunedì 2 novembre al WTM è prevista la presentazione dell’edizione 2016 del “Ravenna Festival” e dell’offerta turistico-culturale dell’Emilia Romagna. L’evento – organizzato da Apt Servizi in collaborazione con il Ravenna Festival e l’Enit – si svolgerà dalle 18,30 alle 21 presso la sede di conferenze “106 Piccadilly” alla presenza di tour operator e giornalisti. All’incontro che sarà aperto dall’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini, Cristina Mazzavillani Muti (presidente e “anima” del Ravenna Festival) sarà intervistata dalla presentatrice di BBC Radio 3 Katie Derham. Special guest della serata il violoncellista Giovanni Sollima, protagonista di una speciale performance musicale, e il coreografo inglese Matthew Bourne (artista che è quasi di casa al Festival, moltissime infatti le sue partecipazioni, l’ultima nel 2015 con lo spettacolo-musical “Matthew Bourne’s The Car Man”). Nello stand dell’Emilia Romagna, nei quattro giorni del WTM, giornalisti e tour operator del Regno Unito incontreranno i responsabili di Apt Servizi e gli operatori regionali, mentre il 2 e 5 novembre sono previsti due Speed Networking (incontri commerciali veloci) con i buyer membri del “WTM Club” (che raggruppa tour e coach operator, agenzie di viaggio e professionisti del settore congressuale) per l’inserimento di nuovi prodotti e destinazioni dell’Emilia Romagna nei loro cataloghi e, mercoledì 4 novembre, presso il Press Center del quartiere fieristico di Londra, l’assessore Corsini sarà intervistato da WTM TV con focus il turismo dell’esperienza lungo la Via Emilia. Questi gli operatori turistici regionali presenti al WTM di Londra: Bologna Welcome; Club Village & Hotel Spiaggia Romea; Consorzio Visit Ferrara; Emilia Romagna Golf; Food in tour; Hotel Touring Bologna; Inc Hotels Group Parma, Piacenza e Reggio Emilia; It Exists; Itermar; Maranello tour; Modenatur; Motorsite; My Way Travel by Welcome Systems; Prima Tour; Batani Select Hotels; Terme Beach Resort-Terme di Punta Marina; Terme della Salvarola e la Terra delle Rosse; Visit Motor Legend.

E l’evento coincide con un importante riconoscimento inglese alla regione. “Con le sue città d’arte, le delizie gastronomiche, le sue perle culturali l’Emilia Romagna è una regione italiana tutta da scoprire”. Lo scrive – in un lungo reportage pubblicato nella sezione viaggi, sia nella sua edizione cartacea che in quella online – il quotidiano del Regno Unito ‘The Independent’ (261mila lettori e 2 milioni e 780.560 visitatori unici mensili del sito web).

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet