L’Emilia all’Iran Food


All’indomani della rielezione di Hassan Rohani, riconfermato presidente dell’Iran alle elezioni dello scorso 19 maggio, Confindustria Emilia Area Centro organizza una missione imprenditoriale per consentire a 16 aziende di Bologna, Ferrara e Modena di partecipare da oggi al 26 maggio alla 24^ edizione dell’International Exhibition Food & Beverage Processing and Packaging a Teheran, l’Iran Food + Bev Tec 2017, il più importante appuntamento fieristico per le imprese del settore alimentare.

La manifestazione, che nel 2016 ha ospitato 633 espositori provenienti da 37 Paesi e richiamato, insieme alle concomitanti Iran Food + Hospitality e Iran Agro, oltre 40.000 visitatori, anche quest’anno registra un’affluenza di oltre 40.000 professionisti e accoglie 547 espositori provenienti da 27 Paesi appartenenti a settori quali automazione, packaging, food & beverage technology.

Salgono quindi a cinque per un totale di 50 aziende complessivamente coinvolte le missioni iraniane che la sede di Bologna di Confindustria Emilia ha organizzato a partire dal 2015 in seguito alla revoca, da parte delle Nazioni Unite, delle misure restrittive relative al nucleare introdotte nell’ultimo decennio. Grazie alla graduale attenuazione del regime sanzionatorio, frutto dell’accordo siglato nell’estate 2015 dal presidente Rohani e da alcune potenze mondiali, il mercato iraniano, composto da circa 80 milioni di consumatori, promette enormi prospettive di crescita: nei primi nove mesi del 2016 il valore complessivo delle esportazioni agro-alimentari ha superato i 15 milioni di euro, evidenziando un incremento del 14% rispetto all’anno precedente.

Il padiglione italiano dell’Iran Food + Bev Tec 2017 ospita 77 aziende e quella del nostro Paese costituisce una delle più importanti presenze straniere sia per superficie occupata sia per numero di partecipanti.

Le imprese bolognesi coinvolte da Confindustria Emilia Area Centro sono Aepi, Carpigiani, Ct Pack, DVP, Ica, Ima, Minerva Omega Group, Sacmi, SAP. Da Ferrara è invece partita Axor Ocrim, mentre da Modena Almac, Ams Ferrari, Dima, I.C.F. & Welko, MilkyLab, Panini.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet