Legalità e cultura: “Cose Nostre” in streaming


4 NOV. 2010 – “Cose nostre: per la legalità e la cultura, ricordando Angelo Vassallo”. E’ dedicata al sindaco di Pollica recentemente assassinato la nuova maratona trasmessa in streaming "a rete unificata". Andrà in onda venerdì 5 novembre, a due mesi esatti dal brutale agguato di cui è stato vittima quel primo cittadino apprezzato in tutto il Cilento per il suo impegno a favore dell’ambiente e contro l’illegalità. Anche viaEmilianet manderà in onda – dalle 20 alle 24, e con un’anteprima dalle ore 19.30 – questo progetto promosso da Federazione FEMI, Ipazia Preveggenza Tecnologica e dal network delle micro web tv Altratv.tv. Assieme a noi, hanno aderito alla diretta tanti network editoriali, tra cui Current, Valigia Blu, Rainews24.it, Repubblica tv, Corriere.it, Wired, l’Unità, Il Fatto Quotidiano, YouDem, Premio Ilaria Alpi, De Agostini e Treccani. Tutte le micro web tv e le web radio, i portali informativi, i media iperlocali e i blog che trasmetteranno la trasmissione iscrivendosi su www.cosenostre.tv, il sito che raccoglierà anche video-testimonianze e messaggi di solidarietà.Tra gli ospiti in studio, a Bologna, parteciperanno Davide Scalenghe (Current), Giordano Sangiorgi (MEI), Giuseppe Bianco (Procuratore di Firenze), Roberto Ippolito (autore de “Il bel Paese maltrattato”, Bompiani), Piero Cannizzaro (documentarista), Flavio Tranquillo (autore de “I dieci passi”), Laura De Merciari (Slow Food). Saranno intervistati da Giampaolo Colletti (Nòva24 e Altratv.tv-FEMI) e Francesca Fornario (l’Unità). Arriveranno, poi, anche i contributi di Riccardo Iacona (Rai3), Massimo Fini (Movimento Zero), Giancarlo Caselli (Procuratore di Torino, già procuratore capo Antimafia a Palermo), Tommaso Tessarolo (Current), Sofia Bosco (FAI), Alberto Cisterna (Direzione Nazionale Antimafia), Michele Dotti (autore de “L’anticasta”, EMI), Nicola Gratteri (Procuratore Tribunale di Reggio Calabria), Manuela Iatì (SkyTg24 e autrice “Avvelenati”), Nicola Trifuoggi (Procuratore di Pescara).Inoltre, ci si collegherà in diretta satellitare da Pollica grazie a Telecolore e da Salerno con Angelo Di Marino, direttore de “La città di Salerno”. Ma non solo, in webcam via Skype, dagli studi di Libre a Torino, ci saranno Pino Masciari (imprenditore e autore del libro “Organizzare il coraggio”, Add Editore), Nicolai Lilin (autore dell’Educazione Siberiana, Einaudi), Maurizio Pallante (Movimento per la decrescita felice), Carla Mattioli (sindaco di Avigliana). E sempre su Skype si raggiuneranno gli studi romani della tv dell’Università Luiss e L’Aquila, insieme alla Valigia Blu di Arianna Ciccone. E ancora Polistena, in provincia di Reggio Calabria (dalla micro web tv Punto e basta ci saranno Giovanni, Aldo Pecora e Rosanna Scopelliti di Ammazzateci tutti), Latina (da cui intervengono Antimo Lello e Antonio Turri di Associazione Liber) e l’Università di Palermo (dalla web radio Libertà di Frequenza). Spazio, infine, agli interventi esteri: sempre in webcam via Skype da Toronto parteciperà Antonio Nicaso (giornalista, esperto di ‘ndragheta internazionale), da Parigi Francesco Piccinini (Agoravox), da New York Andrea Masu (Alterazionivideo – Incompiuto Siciliano). In trasmissione le “incursioni” di Stefano Andreoli (Spinoza.it).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet