Legacoop Estense, conto alla rovescia


Venerdì 4 marzo nascerà Legacoop Estense, risultato dell’aggregazione tra le associazioni provinciali di Modena e Ferrara, progettata per rispondere alle esigenze delle cooperative in modo coerente con le evoluzioni che interessano l’economia, le Istituzioni, i corpi intermedi. Nel corso della giornata si svolgeranno le due assemblee separate dei delegati di Legacoop Ferrara e Legacoop Modena, chiamate a deliberare l’impegno alla fusione, e l’assemblea fondativa della nuova associazione, che prenderà il via alle 16:00 al Forum Monzani di Modena. Nel corso dell’assemblea è prevista una tavola rotonda, coordinata dal direttore di Trc Ettore Tazzioli, per discutere dei percorsi di unificazione attualmente in atto insieme al Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, ai Sindaci dei Comuni di Modena e Ferrara – nonché Presidenti delle rispettive Province – Giancarlo Muzzarelli e Tiziano Tagliani, e al Presidente di Legacoop Emilia Romagna Giovanni Monti. Le riorganizzazioni territoriali stanno ridisegnando i confini dei nostri territori dal punto di vista economico e sociale: «Modena e Ferrara, che unite raggiungono dimensioni paragonabili ad una regione italiana, nel contesto europeo corrispondono ad una città di medie dimensioni, per numero di abitanti e attività economiche – affermano Lauro Lugli, presidente di Legacoop Modena, e Andrea Benini, Presidente di Legacoop Ferrara –. L’aggregazione sta diventando quindi indispensabile per poter intervenire sui mercati globali».

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet