Legacoop Bologna incontra il sindaco Flavio Delbono


BOLOGNA, 24 GIU 2009 – Il Consiglio Direttivo di Legacoop Bologna – l’organo di indirizzo dell’organizzazione in cui siedono cinquanta cooperatori in rappresentanza delle associate – ha incontrato il neosindaco di Bologna Flavio Delbono. "Il professor Delbono e Legacoop Bologna potranno contare su un rapporto di stima reciproca", ha esordito il presidente di Legacoop Bologna Gianpiero Calzolari introducendo l’incontro."Abbiamo seguito questa lunga campagna elettorale marcando la nostra autonomia – ha continuato Calzolari – e abbiamo lavorato per presentare un documento, Cooperarebologna, che contiene le nostre idee e progetti per il futuro della città. Ora Bologna ha bisogno di una nuova stagione di dialogo, che siamo sicuri il nostro nuovo Sindaco saprà garantire". Calzolari ha ribadito al Consiglio la sua intenzione di rimanere alla guida dell’associazione fino alla naturale scadenza del mandato, prevista per l’inizio del 2011 con l’appuntamento congressuale. La sua intenzione è stata accolta con pieno favore dai componenti del Consiglio, anche perché la coincidenza del ruolo di Presidente di Legacoop Bologna con quello di un’impresa associata, in questo caso Granarolo, esprime coerenza con il modello di governance a cui l’ organizzazione lavora sin dal 2002."Sono lieto di aver così potuto chiarire – ha spiegato Calzolari a margine – che le ipotesi di avvicendamenti al vertice di Legacoop Bologna circolate sulla stampa in queste settimane sono prive di ogni fondamento". Il Consiglio ha anche nominato quattro nuovi componenti del Comitato di Presidenza di Legacoop Bologna (in cui siedono in tutto 13 cooperatori): Giuliano Di Bernardo (Vicepresidente di Manutencoop), Gilberto Manca (Presidente Cofamo), Fabrizio Pedretti (Presidente Agriverde), Caterina Pozzi (Presidente La Rupe).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet