Le valige a Shanghai? Ci pensano i bolognesi


BOLOGNA, 5 MAG. 2009 – Datalogic Automation vola in Cina. L’azienda che fa parte del gruppo di Lippo di Calderara di Reno (Bologna), e leader nella realizzazione di sistemi di identificazione automatica e dispositivi fotoelettrici per il settore dell’automazione industriale, è stata scelta per implementare lo smistamento bagagli all’aeroporto Hongqiao di Shanghai. Lo riferisce la società, ricordando che a favorire la scelta è stato il vantaggio tecnologico offerto rispetto ai concorrenti che, grazie a particolari tecnologie, permettono soluzioni veloci di lettura e un sistema di smistamento bagagli più efficace. "Questa importante installazione, che sarà ultimata nel corso del 2009, rappresenta un passo importante per Datalogic automation nel mercato dello smistamento bagagli degli aeroporti cinesi – si legge nella nota – a ulteriore conferma della sua leadership nella tecnologia Atr (Automatic tag reading). Il gruppo Datalogic SpA è quotato in Borsa, dal 2001, nel segmento Star e conta oltre 2000 dipendenti nel mondo, distribuiti in 30 Paesi fra Europa, Asia, Stati Uniti e Oceania.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet