Le “Top Five” dell’imprenditoria femminile


BOLOGNA, 16 NOV. 2010 – Il Repertorio Regionale delle imprese femminili eccellenti di CNA Emilia-Romagna, giunto alla sua ottava edizione, ha interessato 204 imprese. La selezione è stata realizzata confrontando le imprese tra loro per definirne il miglior posizionamento competitivo determinando poi, fra queste, quelle con una presenza femminile d’eccellenza in posizione di responsabilità. Ecco le aziende vincitrici.Per la sezione Imprenditrici:Anna Ferri di Ferri Gomme di Borgonovo Val Tidone (PC). L’azienda nasce nel 1958 come impresa familiare e nel 1993 si trasforma in S.a.s dopo un passaggio generazionale dal padre Mario alla figlia Anna. L’azienda svolge attività di commercio gomme e controllo pneumatici; recentemente ha realizzato un importante investimento nella nuova sede, lasciando l’attuale edificio interamente dedicato allo stoccaggio dei pneumatici. Ha 6 addetti, opera in un mercato locale ed ha realizzato nel 2009 un fatturato di 870.000,00 euro. Le competenze, le conoscenze e le capacità imprenditoriali ed organizzative di Anna Ferri sono divenute nel tempo strategiche per la crescita dell’azienda e per la gestione delle diverse tipologie di cliente con ciascuno dei quali è necessario pianificare il servizio da offrire. Punti di forza dell’imprenditrice, la capacità di trasferire alle dipendenti le competenze più idonee e la gestione delle relazioni coi clienti. Angela Pedrazzi, presidente del Consiglio di amministrazione di Gico Systems Srl di Zola Predosa (BO), impresa nata nel 1995 che opera nel settore della disinfestazione, derattizzazione e sanificazione e che ha messo a punto il programma Global Service ecologico per offrire risposte a qualsiasi richiesta relativa ai temi dell’ecologia. Ha 23  addetti, occupa un’area di mercato nazionale ed un fatturato di 1.625.264,00 euro. Angela Pedrazzi ha alle spalle una famiglia d’origine di imprenditori ed una formazione tecnica. Sin da giovanissima si è confrontata con contesti aziendali di alto profilo in qualità di responsabile amministrativa che in 15 anni ha favorito il suo ingresso in Geco Systems con un approccio manageriale e strategico che ha permesso di ringiovanire lo stile di conduzione familiare degli esordi e di conciliarlo con le nuove esigenze di mercato. Maria Angela Rondina di Selvistec Srl di Ferrara. Azienda fondata nel 1987 si occupa di progettazione e realizzazione di sistemi elettronici computerizzati per la visione, diagnostica, misurazione e monitoraggio, si è specializzata nella produzione di sistemi di visione per le Ferrovie ed ha ideato nuove soluzioni per la misurazione e la diagnostica dell’infrastruttura e del materiale rotabile. Ha 9 addetti ed occupa un mercato nazionale ed internazionale ed ha fatturato nel 2009, 503.000,00 euro. Maria Angela Rondina, sin dal suo ingresso in azienda, ha ricoperto il ruolo di amministratore, agevolata dalle conoscenze aziendali ereditate dal padre, anch’egli imprenditore, pur in altro settore. Le sue competenze gestionali si arricchiscono in azienda, unendosi a quelle prettamente tecniche detenute dal marito che segue l’area ricerca e sviluppo, tanto da renderla un riferimento decisivo sulle opportunità strategiche. Nell’ambito del Premio Trasmissione d’impresa Mirella Valentini:Liliana Poli, Carrozzeria Augusta Srl di Castel S. Pietro Terme (BO). L’azienda fondata da Vittorio Poli nel 1996 svolge oggi una politica commerciale mirata, con competenze specifiche che consentono di creare sinergie e partnership importanti. Ha 18 addetti, un mercato nazionale e nel 2009 ha fatturato 2.159.563,00 di euro. Liliana Poli dopo 10 anni trascorsi come dipendente in un’impresa locale, entra nell’azienda di famiglia  occupandosi di amministrazione e presidiando poi anche le attività di gestione e di accoglienza clienti. Le competenze acquisite sul campo, unite alla predisposizione per un’attività tecnica, le hanno permesso di contribuire in maniera operativa e strategica a portare l’azienda ad elevati livelli competitivi. Simonetta Zalambani, OCM Clima Srl di Fusignano (RA). Azienda che svolge un’attività di impiantistica aeraulica ed è una delle maggiori realtà italiane nella realizzazione, installazione e rinnovamento tecnologico di sistemi per il trattamento dell’aria. Ha 15 addetti ed opera in un mercato nazionale ; nel 2009 ha fatturato 1.959.981,00 euro. Simonetta Zalambani è entrata in azienda subito dopo gli studi in ambito amministrativo, contribuendo all’introduzione di nuovi modelli di gestione aziendale che vanno dal controllo alla gestione informatizzata sulle informazioni e degli aspetti prettamente organizzativi. Lo scambio ed il confronto con altri collaboratori e con consulenti/coach esterni, nonché con il padre, le consentono di individuare continue aree di miglioramento per l’azienda.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet