Le imprese di Reggio Emilia, meno crisi


Nei primi tre mesi 2015, le imprese attive perdono 2.563 unità (-0,6 per cento) rispetto al trimestre precedente. Riduzione congiunturale più contenuta degli ultimi 7 anni. In calo costruzioni (-943), agricoltura (-798), commercio (-657). Segnali positivi dai servizi. In crescita le società di capitale (+887), riduzione contenuta per ditte individuali (-2.893), accelerata per le società di persone (-597). Manca ancora il segno positivo, tuttavia gli effetti negativi della recessione paiono attenuarsi, anche con riferimento alla nati-mortalità delle imprese.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet