Le imprese alimentari incontrano i buyer americani


PARMA, 15 OTT. 2012 – Nell’attività permanente di Cibus nelle relazioni tra aziende alimentari italiane e buyer esteri, Fiere di Parma – in collaborazione con Federalimentare, Federbio e Assologistica – ha coadiuvato l’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese) nell’organizzazione di un percorso ‘custom’ per gli ospiti statuntensi e una giornata di approfondimento del mercato Usa ed incontri con buyer americani. ‘Workshop Usa Gdo&Retail – Focus Paese e sessioni di B2B matching’ si terrà domani alle Fiere di Parma, Sala dei 300, con inizio 10.Le aziende alimentari interessate – spiega una nota – incontreranno dieci operatori, tra buyer di importanti catene della grande distribuzione Usa e importatori di prodotti agroalimentari. La giornata di lavoro inizierà con un seminario in cui verranno presentati alcuni ‘case studies’ nei rapporti tra imprese italiane e mercato statunitense. Obiettivo dell’Ice è quello di sviluppare un valido sistema logistico a supporto di flussi di nuovi prodotti da inserire sul mercato Usa.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet