Le coop agroalimentari insieme a Bologna


BOLOGNA, 3 NOV. 2011 – Forti di una rete di 5100 cooperative attive, 720mila soci soci produttori e 90mila addetti, che garantisce un fatturato complessivo di 32 miliardi euro, le organizzazioni cooperative agroalimentari Fedagri-Confcooperative, Legacoop Agroalimentare e Agci Agrital sono pronte per la loro prima Assemblea Unitaria. L’appuntamento è per lunedì 7 novembre alle ore 9.30 presso il Centergross di Bentivoglio, nel Bolognese.A far gli onori di casa saranno i presidenti delle tre organizzazioni professionali: Mario Guidi (Confagricoltura), Giuseppe Politi (Cia) e Franco Verrascina (Copagri). E hanno confermato la loro partecipazione il Ministro delle Politiche Agricole  Francesco Saverio Romano, il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro, i presidenti delle Commissioni Agricoltura della Camera dei deputati, Paolo Russo, e del Senato, Paolo Scarpa Bonazza, il coordinatore degli Assessori regionali all’Agricoltura Dario Stefano e il presidente di Ismea Arturo Semerari. La relazione politica, affidata al presidente di Fedagri-Confcooperative Maurizio Gardini a nome del coordinamento, farà il punto sul peso, in termini di imprese e fatturato, della cooperazione agroalimentare. “Muovendo poi da una puntuale analisi delle criticità del settore primario – spiega il Presidente –  presenteremo una serie di proposte concrete con cui avviare un confronto aperto insieme a tutte le forze del sistema agricolo ed agroalimentare per un rilancio del comparto”. Parteciperanno ai lavori assembleari anche i presidenti di Confcooperative Luigi Marino, di Legacoop Giuliano Poletti e di Agci Rosario Altieri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet