Le case automobilistiche protagoniste del Motor Show


BOLOGNA, 16 NOV. 2011 – Come quelle che l’hanno preceduta, l’edizione numero 36 del Motor Show di Bologna potrà contare sulla presenza delle più grandi e famose case automobilistiche, che saranno protagoniste a BolognaFiere dal 3 all’11 dicembre (anche se il programma prevede anche una giornata dedicata alla stampa il 1° dicembre e l’ingresso riservato a stampa e operatori economici il 2). Tante conferme tra i padiglioni della kermesse 2011 e graditi ritorni, come quelli di Honda, Mahindra e Mazda. Questa la disposizione dei marchi automobilistici protagonisti al Motor Show 2011, tornato al layout dell’edizione 2008 con l’apertura dei grandi padiglioni 16 e 19 per i gruppi Volkswagen e FGA. Nel Quadriportico e al padiglione 16 il padrone di casa e’ Volkswagen Group: presenti Audi, Seat, Skoda e Volkswagen, quest’ultima anche con la sua divisione Veicoli Commerciali. Bandiera tricolore in bella vista al padiglione 19: al suo interno tutti i brand del gruppo Fiat, ovvero Abarth, Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Jeep, Lancia e Maserati. Fiat e’ presente anche con Autonomy, il programma di mobilità della Casa torinese per persone diversamente abili. Al padiglione 21 sono di scena Renault, Dacia e DR. Il padiglione 22 ospita Hyundai, Isuzu e i ritorni di Mahindra e Mazda. Debutto al padiglione 25 per l’iniziativa inedita Innovation Hall ‘powered by Autostrade per l’Italia’, realizzata in collaborazione con Anfia, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, e dedicata alle tecnologie all’avanguardia riguardanti l’ambiente, la sicurezza, l’infomobilità, l’infotainment e le infrastrutture capaci di accoglierle. Innovation Hall ‘powered by Autostrade per l’Italia’ sarà inserita all’interno di un padiglione scenografico, contraddistinto dalla autostrada del futuro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet