Le aziende agricole minacciate dall’Imu


©Trc-TelemodenaMODENA, 13 GEN. 2012 – Premesso che l’IMU piace a pochi, va sottolineato che si tratta di una legge pensata anche per tassare gli accumuli di patrimoni immobiliari, in un momento di profonda crisi per le finanze del Paese. Ma finisce per colpire anche quei patrimoni immobiliari che rappresentano un bene strumentale necessario, come i terreni agricoli: unica risorsa di una categoria che già versa in pessime condizioni.La Confederazione Italiana Agricoltori interviene sul tema, per chiedere l’immediata rettifica di una legge che colpisce in modo immotivato lo strumento di lavoro del settore agricolo, rischiando di provocare la sparizione di molte aziende, in particolare quelle dei pensionati. L’azienda agricola della provincia di Modena possiede in media sei ettari di terreno. Su quegli ettari il carico fiscale, a causa dell’IMU, aumenterà del 450%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet