L’azienda benassi chiude il 2017 in crescita del 20%


L’azienda Benassi srl Infrastrucures Technologies ha chiuso il 2017 con una percentuale di crescita di oltre il 20%, costante negli ultimi tre anni, raggiungendo un fatturato di circa 13 milioni di euro.
Un’ottima performance per il Gruppo – nato a Reggio Emilia 35 anni fa come attività artigianale a carattere famigliare nel settore delle costruzioni, diventato una delle principali realtà nazionali nel settore delle infrastrutture – ottenuta grazie anche all’assunzione di giovani tecnici specializzati, che portano a 42 il numero dei dipendenti, a cui si aggiungono oltre 30 collaboratori esterni che si alternano nei cantieri in Italia e all’estero.
Significativa e costante negli ultimi anni anche la capacità di investimento in nuove tecnologie e macchinari nelle tre divisioni (opere infrastrutturali, riabilitazione condotte, servizi ambientali) attestandosi nel 2017 a circa un milione di euro, pari ad oltre il 7% del fatturato complessivo.
In particolare è stata sviluppata l’attività di ricerca e sviluppo in collaborazione con le aziende produttrici per l’applicazione di materiali innovativi (Liner strutturali) per la riabilitazione di condotte gas. La prima applicazione del nuovo Liner, non ancora presente sul mercato mondiale, è stata effettuata con successo in un intervento di riabilitazione a Genova.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet