Laurini, partnership con Opus


È stato firmato venerdì 21 aprile l’accordo commerciale di Laurini Officine Meccaniche con Opus Srl, azienda italiana che vanta un’esperienza pluriennale nel settore pipeline specializzandosi nella progettazione, costruzione e revisione di accoppiatori interni. Con la firma, l’azienda di Busseto (Parma) è diventata rivenditore autorizzato Opus: un accordo che consente così di offrire ai propri clienti una gamma ancora più completa di prodotti, ampliando i servizi proposti e soddisfando esigenze specifiche.
Una collaborazione, quella con Opus Srl, che segna un nuovo capitolo nella storia di Laurini Officine Meccaniche. All’incontro erano presenti Marco Laurini, Presidente di Laurini Officine Meccaniche, Paolo Garbi, Direttore Commerciale di Laurini Officine Meccaniche, Giuliano Bergamaschi, Presidente di Opus Srl e Simone Bergamaschi, Direttore Amministrativo di Opus Srl.
“L’eccellenza del nostro lavoro è riconosciuta a livello mondiale non solo per la customizzazione di macchine ed attrezzature, ma anche per lo sviluppo di servizi ad hoc per il cliente, con una rete assistenziale di riparazione, noleggio e vendita distribuita sui cinque continenti” ha dichiarato Marco Laurini, Presidente di Laurini Officine Meccaniche. “Oggi il
focus dell’impresa lungimirante si sposta necessariamente dal prodotto al servizio, dall’elemento materiale al bene immateriale. In uno scenario business estremamente competitivo, noi crediamo nelle relazioni e il nuovo accordo con Opus si inserisce in quest’ottica cooperativa per offrire un reciproco vantaggio ed essere una vera scelta di valore per il cliente”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet