latuaideadimpresa®, Confindustria Ceramica protagonista


Diffondere sul territorio la cultura d’impresa potenziando il dialogo tra scuola e azienda, significa far comprendere oggi, ai giovani, cosa voglia dire essere imprenditori, quali siano le sfide, quali le difficoltà e le responsabilità, le competenze e conoscenze necessarie, nonché la capacità di mettersi in gioco.

Confindustria Ceramica parteciperà per il secondo anno a ‘La tua idea impresa’, l’iniziativa, ideata da SFC Sistemi Formativi Confindustria e di Confindustria Giovani Imprenditori, realizzata in collaborazione con Confindustria e con il patrocinio del Ministero di Istruzione, Università e Ricerca, offre ai giovani l’opportunità di sperimentare sul campo, grazie alla presenza in classe degli imprenditori, cosa significhi lavorare in proprio in termini di preparazione e impegno,

A raccogliere la sfida, 50 studenti di quattro istituti della provincia modenese, Selmi, Fermi, Venturi e Morandi rappresentati dall’associazione sassolese del distretto ceramico, ma che non sarà sola, infatti accanto a Confindustria Ceramica, partecipano anche: Unipro, Alessandria, Ancona, Bari e BAT, Bergamo, Bologna, Catania, Como, Cosenza, Firenze, Genova, L’Aquila, Latina, Livorno, Monza e Brianza, Parma, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Teramo, Varese, Venezia e Verona.

La quarta edizione nazionale di latuaideadimpresa® è ora entrata nel vivo. Dopo aver ideato e inviato i loro business plan, infatti, gli studenti si sono dati appuntamento mercoledì 5 febbraio alla sede di Confindustria Ceramica per scatenare la loro creatività nella realizzazione di un breve video in grado di rappresentare al meglio la loro idea d’impresa.

Con questi filmati i ragazzi gareggeranno per raccogliere il maggior numero possibile di voti nelle due fasi della gara che, per il quarto anno consecutivo, premierà la migliore idea imprenditoriale interamente pensata e realizzata dai ragazzi delle scuole superiori, sotto la guida dei loro insegnanti.

La gara è in due tempi: la fase provinciale individua una rosa di 24 vincitori, uno per ciascuna delle 24 Territoriali e Associazioni di categoria in gara. I 24 primi classificati provinciali accedono così alla fase nazionale, che si concluderà a maggio con la premiazione nazionale a Venezia.

Realizzato in partnership con LUISS Guido Carli e Luiss Summer School, Wind e Aon e con il supporto di partner come Umana e Noberasco, il progetto latuaideadimpresa® utilizza le potenzialità offerte da tutti gli strumenti del web 2.0 e dei principali social network. Grazie a ciò, la piattaforma www.latuaideadimpresa.it è un ricco spazio web, aggiornato in tempo reale e continuamente integrato da video, foto, commenti e votazioni.

Completamente rinnovate la grafica e la struttura, gli utenti della piattaforma ritrovano ampliata la sezione “Scuola in azione” (l’area social aperta al contributo diretto dei giovani e dei docenti di tutta Italia) e la sezione “Premi Speciali”, con il Premio Innovazione e il Premio Umana. Fra le novità più importanti di questa edizione, i Contest e la pagina “Lo Studente dell’anno”.

L’Area Contest è lo spazio dove i ragazzi possono dare sfogo a tutta la loro creatività e fantasia, cimentandosi in gare su temi proposti dagli sponsor e con molteplici mezzi espressivi (si potranno caricare un’immagine, un video o uno spot audio, a seconda dei singoli regolamenti). Nella pagina “Lo Studente dell’Anno” i ragazzi compilano un format riassumendo il loro curriculum: due le possibilità di essere premiati come studente con il migliore equilibrio fra studio e passione, fra rendimento scolastico e attività del tempo libero, uno scelto da una Giuria Tecnica e uno premiato dai like degli utenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet