Lamborghini svela la Aventador LP 700-4 Roadster


MODENA, 12 NOV. 2012 – Con un doppio evento dedicato ai clienti, prima a Singapore e poi a Miami, Automobili Lamborghini presenta oggi l’inedita Aventador LP 700-4 Roadster, nuovo riferimento nell’ambito delle supersportive di lusso aperte e importante estensione della gamma sulla scia del successo ottenuto con la versione chiusa – introdotta sul mercato nell’estate 2011 – che è stata consegnata già in oltre 1300 unità. La nuova Aventador LP 700-4 Roadster è immediatamente ordinabile presso tutti i concessionari Lamborghini nel mondo al prezzo, tasse escluse, di 300.000 euro. Riconoscibile per lo specifico profilo della parte superiore della carrozzeria che, a partire dal tetto amovibile fino al cofano motore, si sviluppa secondo linee completamente nuove, la nuova Roadster è stata finalizzata – si legge nella nota della Casa del Toro – per "unire al meglio le esigenze prestazionali con uno stile raffinato, la fruibilità della vettura con una esperienza di guida esaltante per tutti i sensi". Il cofano motore della Roadster differisce da quello della coupé per una sorta di "spina dorsale" centrale su cui si innestano lateralmente due coppie di vetri esagonali, quelle che Lamborghini definisce "piastre di una corazza ipertecnologica". Questi elementi hanno la funzione di raffreddare il motore, di far defluire correttamente l’acqua piovana e, naturalmente, far ammirare la bellezza del propulsore V12. Il particolare tettuccio della Roadster è composto da due elementi in fibra di carbonio, realizzati utilizzando diverse tecnologie tra cui l’RTM e il Forged Composite, procedimento questo brevettato da Lamborghini. Ciascun elemento del tetto pesa meno di 6 kg e le due parti sono amovibili e riposizionabili grazie a un semplice e sicuro meccanismo a incastro. Quando il pilota vuole viaggiare con l’auto aperta le sezioni del tettuccio rigido trovano invece alloggio nel baule anteriore. Da notare che il montante posteriore è stato ridisegnato per offrire un supporto adatto al tetto amovibile ed ospitare un sistema di protezione passeggeri automatico e per garantire un’adeguata ventilazione al vano motore. Un deflettore d’aria posizionabile sulla cornice del parabrezza garantisce confort acustico anche ad alte velocità e può essere sistemato, se non utilizzato, nel vano baule. La carrozzeria della nuova Lamborghini Aventador LP 700-4 Roadster è bicolore, con nero lucido per il montante parabrezza e l’area del finestrino posteriore fino alle "pinne". La nuova Aventador LP 700-4 Roadster viene presentata con i nuovi cerchi Dione da 20 e 21 pollici in grado di ridurre di 10 kg il peso della vettura rispetto ad un set standard, grazie alla leggerezza dell’alluminio forgiato. Invariata invece la motorizzazione basata sul V12 aspirato da 6,5 litri e 700 Cv in posizione centrale, accoppiato al cambio ISR a sette marce. Anche la Roadster dispone del sistema di disattivazione cilindri quando il motore funziona a carico parziale e dell’innovativo sistema Stop & Start che utilizza il supercap per l’accumulo di energia elettrica e l’avviamento del motore. Le prestazioni sono da primato: accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi netti e una velocità massima – in assenza di limiti – di ben 350 km/h.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet