Lamborghini si fa più bella sul web


Da oggi è on-line il nuovo “Media web site” di Lamborghini (http://media.lamborghini.com). Nuovo look e grafica rinnovata, facile accessibilità da qualsiasi pc, smartphone o tablet, nuova navigazione “semplice e precisa”, e una funzione search che affina la ricerca con parametri personalizzati: sono i tratti distintivi della novità annunciata dall’azienda di Sant’Agata. Ovvia l’attenzione a testi, foto e video da visualizzare in tempo reale, e condivisibili sui principali social network.

In particolare, i video sono disponibili in versione standard sia Pal sia Ntsc, web, o in Hd. Il sito, spiega l’azienda, in una nota, è suddiviso in sezioni ma si possono cercare i contenuti multimediali (foto e video) in maniera trasversale utilizzando la funzione Multimedia Library. Quattro le sezioni principali, poi suddivise in sottosezioni: “Corporate” (con le novità, la storia, le biografie del management, i progetti di sostenibilità e gli eventi); “Prodotto” (con le informazioni per ogni modello prodotto da Lamborghini dal 1963 ad oggi, tra attuali, edizioni limitate, concept, modelli storici); “Squadra corse” (con i risultati del campionato monomarca Lamborghini Blancpain Super Trofeo); “Collezione automobili Lamborghini” (con le novità relative alla linea moda e accessori). Dalla Home Page è possibile accedere anche al sito ufficiale di Lamborghini che conta una media mensile di 1,5 milioni di visitatori, e ai profili social, in particolare la pagina Facebook seguita da oltre 6,5 milioni di fans e il profilo Twitter con circa 400.000 followers.

In occasione del Salone di Ginevra, il 4 marzo alle 8 del mattino, si potrà assistere alla diretta streaming della conferenza stampa, durante la quale sarà presentata in anteprima mondiale la nuova Lamborghini Huracán LP 610-4, mentre sul sito riservato ai media saranno disponibili per il download i video e le foto. “Questo sito riservato ai professionisti dell’informazione rappresenta un nuovo passo dell”impegno digital già da tempo intrapreso”, dicono da Sant’Agata. “I nostri clienti e i nostri fans, sempre attenti alle innovazioni, sono attivi protagonisti delle nuove applicazioni web. Riteniamo dunque strategico per il futuro di Lamborghini un presidio attento dei nuovi strumenti e linguaggi di interazione sociale, perché attraverso di essi sempre più si manifesteranno l’attrattività e il valore del nostro marchio”, afferma Stephan Winkelmann, presidente e ad di Lamborghini.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet