Lamborghini arriva a Macao e apre un concessionario


SANT’AGATA BOLOGNESE (BO), 18 LUG. 2011 – E’ stata piantata a Macao la quindicesima bandierina di Automobili Lamborghini nella Cina continentale. Con il nuovo concessionario inaugurato nell’ex possedimento portoghese, sì è allargata infatti la rete di concessionari della casa automobilistica bolognese nel paese asiatico. Per Stephan Winkelmann, presidente e ad di Automobili Lamborghini Spa, "l’apertura del nuovo concessionario a Macao rinforza la nostra presenza sul territorio cinese e riflette l’enorme opportunità di crescita in questo Paese". Nel 2010 sono state vendute 206 Lamborghini in Cina, con un incremento del 150% rispetto al 2009. Le consegne nella prima metà del 2011 hanno raggiunto le 138 unità, il 60% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si prevede un ulteriore incremento nelle vendite entro la fine di quest’anno, anche grazie alle prime consegne delle oltre 200 Aventador LP 700-4 già ordinate. Lamborghini ha inoltre festeggiato i dieci anni di presenza a Singapore con un evento celebrativo, durante il quale è stato presentato la Lamborghini Aventador LP 700-4, nuovo modello di punta della Casa del Toro, è stata anche organizzata un’ asta di beneficenza che ha portato alla raccolta di circa 200.000 dollari. Singapore ha raccolto per la nuova Aventador un livello di ordini che copre il prossimo anno e mezzo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet