Laboratori permanenti di educazione sismica con Cna


BOLOGNA, 12 GIU. 2012 – L’Istituto Aldini Valeriani–Sirani di Bologna è una grande realtà formativa, che da oltre cento anni rappresenta un serbatoio irrinunciabile di competenze per il mondo regionale dell’edilizia in continua evoluzione. Giovedì 14 giugno alle ore 11, grazie a CNA Costruzioni Emilia Romagna, sarà possibile visitarlo e conoscerloL’Istituto investe ed innova continuamente i propri laboratori, lavorando in stretta collaborazione con imprese edili del territorio. Proprio per questo CNA Costruzioni Emilia Romagna – che associa oltre 17.000 imprese in regione – ha deciso di sostenere un’importante iniziativa dell’Istituto sulle nuove metodologie costruttive in sicurezza. CNA e le imprese associate del settore destineranno un contributo per la realizzazione di un laboratorio permanente di educazione sismica. L’iniziativa prevede l’allestimento di oltre 90 pannelli e prestazioni multimediali, alcuni laboratori sulla fisica del sisma e sui sistemi costruttivi previsti dalla normativa antisismica, oltre a documentari e filmati interattivi. Verranno illustrati i moderni sistemi di costruzione con simulazione del comportamento delle strutture in cemento armato e/o in acciaio in caso di sisma e simulazione del comportamento delle maggiori tipologie costruttive. I laboratori e la mostra interesseranno un’area di circa 1000 mq, il laboratorio dell’Istituto e il cantiere edile. La mostra sarà inaugurata nel mese di settembre a latere di un Convegno sul costruire in sicurezza al quale parteciperanno tra gli altri, oltre CNA Costruzioni, l’assessore regionale Paola Gazzolo, i sindaci dei Comuni emiliano romagnoli colpiti dall’attuale terremoto ed il sindaco de L’Aquila.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet