La pasta Barilla solo con grano made in ER


Barilla sceglie il grano duro emiliano-romagnolo, per una pasta interamente made in E-R. E’ quanto prevede il nuovo accordo di filiera, promosso dalla Regione, per la fornitura di grano duro di alta qualità coltivato in Emilia-Romagna al Gruppo Barilla. L’accordo è valido per la campagna cerealicola 2013-2014. Tra le novità di quest’anno, un decalogo di sostenibilità che permetterà di promuovere produzioni sempre più rispettose dell’ambiente.

La firma e la presentazione alla stampa sono previste venerdì 10 gennaio alle 11,30 nella sala stampa della Giunta regionale. Interverranno Tiberio Rabboni, assessore regionale all’agricoltura, Luca Virginio, responsabile Relazioni esterne Barilla, i rappresentanti di Op Cereali, CerealCap, Grandi colture italiane, Capa Ferrara, Consorzio Agrario di Parma e Società Produttori Sementi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet