La non libertà


16 APR. 2009 – E’ costata il "posto" a Vauro, storico disegnatore e giornalista del manifesto la vignetta che pubblichiamo. In cui si dice una cosa molto precisa: che il condono mascherato del governo Berlusconi rischia di mettere ancora più in pericolo un Paese già compromesso da anni di degrado edilizio e del territorio.Non si può dire, non in televisione almeno. Dopo un anno di governo della destra, il 99% della programmazione televisiva è ormai filo-governativa. L’un per cento che era rimasto ce lo toglieranno l’anno prossimo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet