La moda emiliano-romagnola trionfa nella campagna di Russia


BOLOGNA, 10 SET. 2009 – Le produzioni emiliano-romagnole hanno conquistato distributori e buyer russi. Si è infatti conclusa ieri con un bilancio estremamente positivo la partecipazione di 20 aziende regionali all’edizione autunnale del Collection Premiere Moscow, che si è svolta a Mosca dal 6 al 9 settembre.“Le produzioni presentate – spiega il segretario di CNA-Federmoda Emilia Romagna Antonio Franceschini – hanno registrato un incremento di ordini e di quote di mercato rispetto all’edizione primaverile del Collection svoltasi a marzo con evidente soddisfazione da parte delle imprese che hanno visto pienamente confermate le proprie aspettative. L’attenzione e i risultati che portiamo a casa testimoniano l’interesse di un mercato importante quale quello russo per i capi e le produzioni di abbigliamento uomo-donna e maglieria. I risultati conseguiti danno il polso di una situazione che sembra avviarsi verso un ritorno ai livelli di fine 2007. Un risultato quello raggiunto in questi giorni che va scritto alla grande creatività e originalità dei capi prodotti dalla nostre imprese, unitamente all’alta qualità dei tessuti e di tutti i particolari di lavorazione.”Le prospettive sono positive e, proprio per questo CNA-Federmoda Emilia Romagna intensificherà le proprie azioni di promozione e accompagnamento delle imprese all’estero, con un occhio di riguardo al mercato e all’intera area ex sovietica, ma non solo; è infatti in programma per il 15 settembre un altro importante appuntamento a Parigi: la presentazione di ”Particolari d’autore”, le creazioni del Made in Emilia-Romagna, al mercato francese ed internazionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet