La Maserati prevede il turbo sulle vendite del 2011


FRANCOFORTE, 14 SET – La Maserati, società del gruppo Fiat, prevede per il 2011 il 7% in più di vendite auto "trend che conferma per l’intero anno". La stima è dell’amministratore delegato, Harald Wester, al Salone dell’Auto di Francoforte, dove la Maserati presenta il concept del suv di lusso Kubang, in vendita dal 2013. "La società – ha detto Wester – gode di ottima salute. I due maggiori mercati sono gli Usa e la Cina, in crescita rispettivamente del 22 e del 124 per cento. Da marzo la Cina si è collocata al secondo posto facendo diventare terzo mercato l’Italia". Nel primo semestre 2011 la casa del Tridente ha conseguito ricavi per 303 milioni di euro, in linea con quelli dell’anno precedente (+2,3% a cambi costanti) e ha consegnato alla rete 3.213 vetture, con un incremento del 10,7% rispetto allo stesso periodo del 2010. L’utile della gestione ordinaria è stato di 18 milioni di euro a fronte dei 12 milioni del primo semestre 2010.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet